Scopri i cataloghi 2021

Oltre 40.000 prodotti disponibili, trova tutto quello che fa al caso tuo!

Scopri di più

Manifatturiero

Le attività manifatturiere spesso sono effettuate in stabilimenti, fabbriche o opifici che utilizzano macchine a motore e apparecchiature di movimentazione dei materiali. Tuttavia rientrano in questa sezione anche le unità che trasformano manualmente materiali e sostanze in nuovi prodotti, quelle che effettuano la manifattura nell'abitazione del lavoratore e le unità che vendono al pubblico prodotti fabbricati nei medesimi locali in cui avviene la vendita, quali panetterie e sartorie di abiti su misura.

Manifatturiero
In generale le unità manifatturiere lavorano direttamente i materiali, ma possono anche appaltarne la lavorazione ad altre unità. Entrambi i tipi di unità rientrano tra quelle che svolgono attività manifatturiere.

Le fasi che seguono la produzione di un bene sono di importanza vitale per l’industria manifatturiera in qualsiasi settore. Confezionamento, stoccaggio, logistica e spedizione sono operazioni delicate e complesse, soggette a variazioni frequenti e difficili da prevedere, che necessitano pertanto di massima cura e di know-how altamente specialistici.

Un fornitore che sia in grado di mettere a disposizione anche strumenti necessari volti a garantire la massima sicurezza personale all’interno di aziende che operano nella manifattura.

Il luogo di lavoro deve essere quindi dotato di strumenti dedicati alla sicurezza dei lavoratori e degli ambienti di lavoro (dispositivi di protezione individuale e collettiva, prodotti di igiene, imballaggio, arredamento industriale di alta qualità e dei migliori brand) che possono soddisfare le esigenze e semplificare la vita lavorativa in azienda.

Il settore manifatturiero comporta l'utilizzo di attrezzature e macchine specifiche per le varie attività (metalmeccanico, legno, chimica, plastica, edilizia, alimentare ecc.). In particolare l'introduzione progressiva di nuove macchine e/o tecnologie ha determinato dei cambiamenti nei modelli integrati del lavoro umano ed in particolare nell'organizzazione del lavoro, sempre più improntata sulla ricerca della qualità, che hanno prodotto profonde modificazioni nelle attività lavorative, con impatto sulle condizioni di lavoro che sui livelli di salute e sicurezza dei lavoratori.

Per le industrie alimentari la gestione è più complessa, in quanto costituisce una realtà produttiva ampia ed eterogenea per la quale non è agevole impostare una classificazione unitaria dei rischi lavorativi.

Proprio per tale complessa struttura, le industrie alimentari presentano esigenze di sicurezza sul lavoro peculiari e differenti rispetto ad altre industrie, in particolare dovute alla presenza di specifici fattori di rischio, che si aggiungono a quelli generici sempre presenti nell’industria.

Naviga tra i nostri mondi, scopri quello che parla di te