Scopri i cataloghi 2021

Oltre 40.000 prodotti disponibili, trova tutto quello che fa al caso tuo!

Scopri di più
comunicazione visiva

Comunicazione visiva: come esprimere messaggi e concetti in modo efficace

Per comunicazione visiva si intende tutto quello che l’occhio riesce a percepire, trasmettendoci sensazioni e informazioni. La comunicazione visiva è il mezzo principale per esprimere in modo semplice ed efficace un concetto, attirando l’attenzione dei propri ospiti, clienti, dipendenti e visitatori. 

Quali sono le tecniche per la comunicazione visiva? 

Vediamo insieme delle linee guida per una comunicazione visiva efficace: 

  • Immagine: la comunicazione per immagini permette di raggiungere il massimo effetto comunicativo nel più breve tempo possibile, grazie al suo forte potere di richiamo, alla sua immediata comprensione e alla facilità di memorizzazione. 
  • Semplicità: più è semplice e chiaro il messaggio e più rimane impresso nella mente. A tal proposito è importante scegliere un font (uno solo) che sia chiaro, leggibile e lineare. Le immagini e i messaggi come i processi, le offerte commerciali, norme di comportamento e di sicurezza devono sintetizzare visivamente il contenuto del messaggio, essere quindi informativi, convincenti e facilmente comprensibili per poter essere accessibili a tutti. 

Principi della comunicazione 

La comunicazione visiva è caratterizzata dalla trasmissione di un messaggio tramite immagini, fotografie e icone. Anche per questa forma prettamente grafica è possibile tenere in considerazione i 5 assiomi o principi di comunicazione

  1. Non si può non comunicare: qualsiasi comportamento o reazione comunica qualcosa di noi quindi non è possibile non trasmettere un messaggio. 
  1. Ogni comunicazione prevede due livelli, uno relativo alla notizia, quindi all’informazione, e uno legato alla relazione, cioè alla modalità con cui viene trasmessa un’informazione.  
  1. La relazione è legata alla punteggiatura delle sequenze di comunicazioni tra coloro che interagiscono, questo permette di comprendere diverse versioni della realtà. 
  1. La comunicazione avviene sia attraverso canali verbali che non verbali. 
  1. Tutte le interazioni possono essere simmetriche o complementari, a seconda che si basino sull'uguaglianza o sulla differenza. 

Questi assiomi regolano i meccanismi della comunicazione che sono indispensabili anche per la comunicazione visiva quindi non verbale. 

Quali sono i migliori sistemi espositivi? 

Esistono sul mercato diverse soluzioni che contribuiscono a rendere ancora più visibile ed immediata la comunicazione, vediamo insieme quali sono i migliori sistemi espositivi

Cornici espositive

Sono cornici che si applicano su diverse superfici, infatti è possibile trovare cornici espositive con retro adesivo, magnetico o auto-fissante. Sono la soluzione ideale per comunicazioni che cambiano di frequente perché sono versatili, semplici da applicare e allo stesso tempo eleganti e professionali. Il documento interno può essere cambiato ogni volta che lo si desidera, infatti sono consigliate per esporre promozioni, normative, protocolli, avvisi, annunci, menu, orari, note, istruzioni d’uso e segnaletica. 

Cornici a scatto

La struttura è realizzata con alluminio leggero e sono resistenti alle intemperie grazie a una cover di protezione in pvc, motivo per cui sono utilizzabili sia in ambienti esterni che interni. Le cornici a scatto più richieste vanno dal classico cavalletto alla cornice con formato standard A4, a seconda del loro scopo. Aiutano a visionare poster e informazioni in vari formati e sono ideali per comunicazioni che cambiano di frequente perché semplici da utilizzare.  

Barre adesive

Si tratta di una barra adesiva con chiusura magnetica adottate principalmente per appendere fogli informativi, note e promemoria. Esistono diversi formati da quello a clip a quello rotolo da tagliare secondo la misura desiderata. Presentano un retro adesivo per una perfetta applicazione su superfici lisce come armadietti, porte in vetro e vetrine, così come su lavagne bianche, totem informativi e vetrinette e si rimuovono con semplicità senza lasciare residui. Le barre adesive sono ideali per un utilizzo di breve periodo in ambienti interni. 

Bacheche espositive

Le bacheche espositive chiamate anche vetrinette, sono un mezzo semplice e diretto che viene impiegato in molteplici attività per fornire comunicazioni o per pubblicizzare qualcosa. Capita spesso di vedere bacheche espositive all’ingresso di un condominio, fuori da un negozio, all’interno di un ufficio perché vengono utilizzate come contenitori di testi o di immagini, sia a fini informativi che pubblicitari. Spesso sono dotate di una serratura con chiave, motivo per cui si rivelano particolarmente utili in luoghi di passaggio in cui è necessario custodire i documenti esposti. 

Leggii

Si tratta di un prodotto che permette di consultare in modo semplice ed immediato più documenti in un’unica soluzione. I leggii vengono adottati in diversi ambienti per esporre licenze commerciali, liste degli ingredienti, organigrammi, comunicazioni e istruzioni operative, piani di sicurezza e planimetrie, istruzioni d’uso e manuali. Alcuni leggii sono composti da buste di differenti colori per permettere di identificare il documento in modo immediato, ecco alcuni esempi di significato che i colori possono avere:  

  • Rosso: Divieti e piani antincendio 
  • Verde: Sicurezza (informative sulle squadre di emergenze e primo soccorso) 
  • Arancione: sostanze pericolose 
  • Blu: permessi e comandi 

Grazie alla loro versatilità in commercio è possibile trovare diversi formati e tipologie come i leggii da tavolo, i leggii da parete e quelli magnetici.  

Espositori

Sono la soluzione ideale per veicolare importanti messaggi e comunicazioni temporanee da mettere subito in evidenza. Esistono diverse tipologie: espositori da banco, da terra, modulari e portatablet ed espositori in plexiglass tanto da essere scelti come strumento di comunicazione elegante e funzionale. Spesso sono adottati per esporre: pubblicità, promozioni, messaggi di benvenuto, orientamento, comunicazioni, informazioni, norme comportamentali e procedure. 

 Plastificazione documenti

Plastificare un documento vuol dire proteggerlo dall’acqua e quindi renderlo resistente agli ambienti esterni, preservarlo nel tempo (il documento plastificato dura molto più a lungo), e conservarne la qualità senza lasciar deteriorare i colori.  

Si può plastificare qualsiasi tipo di documento: annunci e avvisi in esterno, progetti, tavole e grafiche, cartellonistica, cartelli prezzo, materiale promozionale, normative e protocolli, menù, segnaletica, volantini, cataloghi, orari, foto, santini, disegni, mappe. 

Pannelli espositivi

Sistemi utilizzati per affiggere le comunicazioni. I pannelli sono ideali per ambienti interni in quanto i documenti non sono protetti, utile per informare con efficacia e tenere in ordine avvisi e documenti. Ideali per: promemoria, annunci, messaggi, planner di produzione e foto. 

Non bisogna dimenticare quindi che gli strumenti di comunicazione visiva variano a seconda degli ambienti business in cui vengono adottati con l'obiettivo di rendere più immediato ed efficace il messaggio da trasmettere.